Aib Italia Specialisti Web - Blog

Blog



E-commerce 2019: previsioni e novità

Secondo quanto sostengono gli esperti, le previsioni per il futuro dell'e-commerce sarebbero decisamente rosee con la tendenza alle vendite online destinata a svilupparsi sempre più, tanto che secondo alcuni prima o poi gli acquisti online supereranno di gran lungo gli acquisti del classico shopping presso i negozi fisici.
Ma quali sono le novità che dovrebbero portare ad un ulteriore incremento dello sviluppo dell'e-commerce? Secondo gli esperti, infatti, per puntare ad un incremento delle vendite online è necessaria una piattaforma tecnologica valida e servono tecniche di marketing online per motivare i clienti e portarli all'acquisto.
fonte: webmasterpoint.org
Torna al sito

Applicazioni cellulari 2019: previsioni e statistiche

Sono davvero comode e permettono di rendere la vita più semplice consentendo, per esempio, di fare la spesa direttamente dal proprio cellulare, consultando in un attimo il meteo, di fare shopping dal divano di casa con prodotti che arrivano comodamente a casa, di avere un taxi senza dover attendere in linea al telefono chissà quanto tempo.
E si tratta di un mercato che, come indicato dalle statistiche, è in netta crescita.
Nel 2008, infatti, era un mercato che non esisteva, nel 2016 valeva 1.300 miliardi di dollari e nel 2021, secondo le previsioni della società di analisi App Annie, l'economia delle applicazioni potrebbe diventare la terza a livello mondiale con 6.350 miliardi di dollari, arrivando a registrare una crescita del 385% rispetto al 2016, mentre il numero di utenti nel 2023 toccherà i 6,3 miliardi. Sempre dall'analisi emerge che, come ben noto per i tantissimi utenti, i due store più grandi fanno riferimento ai due principali sistemi operativi più diffusi, iOS di Apple e Android di Google Play.
fonte: webmasterpoint.org
Torna al sito

Ottimizzazione del tuo Sito (SEO)

Search Engine Optimization consente, attraverso tecniche studiate e accurate, di migliorare il posizionamento di qualsiasi sito web su serp (Search Engine Results Page), dei motori di ricerca quali Google, Bing e Yahoo.
Essere presenti sulla prima pagina dei principali motori di ricerca significa essere più visibili agli utenti e quindi aumentare esponenzialmente la tua attività.
Siamo in grado di offrire consulenze e consigli per il tuo sito in tutti gli aspetti dell'ottimizzazione, partendo da analisi tecniche e off-page ( link building ), sulla base di parole chiave specifiche che rappresentano la tua azienda
#MarketingVideo , #MarketingDigital , #InboundMarketing.
Contattaci. #AIBItalia + #Intuitiva
Torna al sito

Perché utilizzare il responsive design

Ti consigliamo di utilizzare il responsive web design perché:
Semplifica la condivisione dei contenuti e il reindirizzamento degli utenti ai tuoi contenuti con un singolo URL.
Consente agli algoritmi di Google di attribuire in modo preciso le proprietà di indicizzazione alla pagina, senza dover segnalare l'esistenza di pagine corrispondenti per dispositivi mobili/desktop.
Richiede un tempo di progettazione inferiore per la manutenzione di più pagine per gli stessi contenuti.
Riduce il rischio che si verifichino errori comuni che incidono sui siti per dispositivi mobili.
Non richiede alcun reindirizzamento per offrire agli utenti una visualizzazione ottimizzata in base al dispositivo in uso e quindi riduce il tempo di caricamento. Il reindirizzamento basato sullo user-agent è inoltre soggetto a errori e può peggiorare l'esperienza degli utenti con il tuo sito (per informazioni dettagliate, consulta la sezione "Insidie durante il rilevamento degli user-agent").
Consente di risparmiare risorse quando Googlebot esegue la scansione del tuo sito. Per le pagine responsive web design, il recupero di tutte le versioni dei contenuti richiede una sola scansione di un solo user-agent Googlebot, anziché più scansioni di user-agent Googlebot diversi. Indirettamente, grazie a questa maggiore efficienza di scansione, Google è in grado di indicizzare un numero maggiore di contenuti del tuo sito e di mantenerli debitamente aggiornati.
Fonte: developers.google.com
Torna al sito

Brand Management

Definizione di Brand Management
Che cos'è il brand management e come funziona? Vediamo insieme di cosa si tratta attraverso una definizione operativa.
Con il termine brand management s'intende un insieme di tecniche e strategie miranti a gestire ed incrementare il valore di un marchio, affinché quest'ultimo possa essere percepito dal consumatore in modo ottimale.

Come funziona il brand management
L'attività di gestione di un marchio presuppone innanzitutto la definizione di un'immagine di brand (o brand image).
Si dovrà quindi scegliere il nome del marchio, in modo tale che quest'ultimo risulti facile da pronunciare, riconoscere e ricordare. Sarà necessario inoltre trovare un logo ed un pay off, ovvero una frase concisa ed accattivante in grado di veicolare il valore del brand.

Quali strategie seguire per gestire il proprio brand
Una volta che il brand è stato sviluppato, l'azienda o il professionista potranno fruire di una brand equity (cioè un patrimonio di marca).
Quest'ultimo elemento andrà gestito secondo dei criteri di amministrazione specifici, in grado di generare extra profitto grazie all'utilizzo del brand.
Fonte: glossario-internet-marketing.blogspot.com
Torna al sito

Campagne AdWords

Cos'è Google Adwords
Google Adwords è la piattaforma pubblicitaria di Google che permette di effettuare campagne pubblicitarie mirate su specifici target di utenti.
Qualche numero su Google Adwords, utile ad inquadrare l'importanza di questa piattaforma per le tue strategie di marketing:
Le rete dei siti nei quali puoi pubblicare un tuo banner (Google Display Network) raggiunge l'80% degli utenti di internet del mondo.
I primi 3 annunci sponsorizzati ottengono in media il 41% dei click dell'intera della pagina.
La quota di mercato di Google Adwords nel settore del digital advertising è del 33%.
Ci sono almeno 300.000 app per smartphone sulle quali puoi pubblicare un tuo annuncio.
il 70% degli utenti mobile chiama un'azienda o un negozio direttamente dagli annunci su Google.
Il messaggio è che Google Adwords è uno strumento di marketing pazzesco, che può avere un grande impatto sul fatturato della tua azienda.
Però è fondamentale rivolgersi a professionisti che possano ottenere il massimo dal tuo budget o armarsi di tanta buona volontà e studiare ogni aspetto di Adwords.
Fonte: growers
Torna al sito

Inbound Marketing

Il termine Inbound Marketing indica una modalità di marketing centrata sull'essere trovati da potenziali clienti (outside-in) in contrasto alla modalità tradizionale, detta anche outbound marketing (inside-out) che è imperniata su un messaggio direzionato unicamente verso il cliente.
Inbound Marketing è l'insieme di strategie di marketing che mirano ad attrarre e convertire i clienti utilizzando contenuti pertinenti.
A differenza del marketing tradizionale, in Inbound Marketing l'azienda non insegue i clienti, ma esplora canali come motori di ricerca, blog e social network.

aibitalia.it

Torna al sito